America Latina in azione: raccolta firme, sensibilizzazione e riforestazione

da | Feb 24, 2022 | Blog, Circoli, Notizie e aggiornamenti | 0 commenti

La Colombia si mobilita per la casa comune

I capitoli dei paesi latinoamericani si sono mobilitati per sensibilizzare i propri membri sull’importanza della biodiversità. Molteplici sono le iniziative e le attività creative in corso per la petizione “Pianeta sano, Persone  sane”..

In Colombia sono state avanzate varie proposte, ma la principale è stata motivata sui social dai difensori della Laudato Si”: “Le aziende non faranno ombra“, hanno commentato, invitando a piantare alberi.

La Palma de Cera, l’albero nazionale colombiano, è stato scelto per realizzare  una attività di piantumazione, come motivazione per l’incontro delle firme. È stato stipulato un accordo con la Andean Life Corporation in modo che, per ogni 100 aziende, venga piantato un albero. Inoltre, i principali influencer cattolici sono stati convocati per contribuire a pubblicizzare la campagna.

Ciò che abbiamo imparato in questa campagna è ascoltare, capire cosa gli altri si aspettano da noi come movimento. Come leader di questa iniziativa, abbiamo capito cosa significa non essere d’accordo nel cercare di aggiungere più persone, ma essere creativi nel cercare altre alternative se i piani non funzionano e sapere come dare testimonianza quando incontriamo persone che non condividono ciò che facciamo ” ha affermato Lina Sedano, coordinatrice del capitolo colombiano.

Intanto, in  Argentina congressi e pellegrinaggi sono stati organizzati per realizzare la massiccia raccolta di firme. “Vogliamo mostrare al Papa che i cattolici del mondo lo stanno accompagnando”, ha affermato Verónica Galindez, Animatrice di Animatori dall’ Argentina.

La raccolta delle firme è servita anche per invitare alla riflessione le persone che non conoscono la Laudato Si’ o non comprendono appieno la crisi climatica o l’importanza di come essa può colpirci“, ha aggiunto la giovane e ha concluso: “Grazie al lavoro di tante persone e diversi animatori che stavano promuovendo la petizione, c’è stata molta comprensione della situazione in cui ci troviamo, e del fatto che sia qualcosa che ci riguarda e ci sfida tutti”.

Molti altri Paesi si stanno già mobilitando, attenti al grido della terra e al grido dei poveri, come questo giovane venezuelano, e questa animatrice vietnamita. Cosa farai per diffondere le notizie sulla petizione “Pianeta Sano, Persone Sane”? Facci sapere nei commenti! E se ti è piaciuta questa storia, lascia le tue cinque stelle.

Guadalupe García Corigliano
Guadalupe García Corigliano

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments